Qui Comune: nuovi strumenti di comunicazione per informare i cittadini del Comune di Lucca

IMG_00001435In uscita un notiziario cartaceo, a seguire un sito dedicato alle news e un’App realizzati in collaborazione con Note Sas

Il Comune di Lucca mette in campo nuovi strumenti di comunicazione con lo scopo di informare in maniera più capillare i cittadini. Il servizio è stato affidato a Note Sas, che dal 1987 pubblica l’omonimo e storico free press, per un costo di 14.928 euro comprensivo di Iva. L’iniziativa editoriale si articola in tre differenti strumenti di comunicazione e comprende, in particolare, una sezione cartacea, una on-line e un’App per smartphone.

“Da più parti siamo stati sollecitati a diffondere in maniera più capillare tutte le informazioni che riguardano l’attività dell’amministrazione comunale – spiega il sindaco Alessandro Tambellini – . Con questa nuova iniziativa tentiamo di dare risposta anche a questo e lo facciamo insieme a un operatore attivo da molti anni nel settore, contando di raggiungere in modo diffuso tutto il territorio comunale. Con  questi strumenti che mettono insieme il tradizionale notiziario cartaceo con i più innovativi sistemi, vale a dire  una sezione di notizie dedicata su internet e un’applicazione per gli smartphone, ci auguriamo di poter rendere i cittadini, sia quelli più giovani che quelli meno giovani, più consapevoli e partecipi dell’attività dell’amministrazione comunale”.

La versione cartacea di Qui Comune (questo il titolo scelto per il notiziario) avrà cadenza trimestrale e sarà allegata alla storica rivista free press Note. Da qui alla fine dell’anno sono previste 4 uscite. Qui Comune, che utilizza lo stesso formato e la stessa impostazione grafica di Note, riporterà in sintesi le notizie principali del Comune, approfondimenti su temi di particolare rilevanza, un editoriale a firma del sindaco e una sezione dedicata ai lavori del consiglio comunale.

Collegato al notiziario cartaceo è in fase di realizzazione un sito internet dinamico con news, comunicati, contenuti multimediali e la possibilità di collegamento verso i principali social network, una newsletter. E’ prevista successivamente la creazione di una pagina dedicata sulla nuova versione di Luccapp: grazie a tale applicazione, scaricabile gratuitamente su smartphone dall’Apple Store e da Google Play sarà possibile consultare le notizie anche direttamente dal telefono cellulare.

Qui Comune sarà in distribuzione sul territorio comunale a partire da giovedì 12 maggio.

 

Fonte: ufficio stampa Comune di Lucca