Concerto di musiche natalizie della Cappella Santa Cecilia di Lucca con le “voci bianche” il 6 gennaio in Cattedrale – Ingresso libero

cappella santa ceciliaProseguono gli appuntamenti del calendario della XI edizione del Cantiere della Musica, organizzato dalla Flam (Federazione lucchese delle associazioni musicali) e realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, della Fondazione Banca del Monte di Lucca, del Comune di Lucca e con il patrocinio della Provincia di Lucca e dell’Arcidiocesi di Lucca.

Martedì 6 gennaio alle 17, si terrà un concerto della Cappella Santa Cecilia della Cattedrale di Lucca, che prenderà il via dopo la celebrazione solenne dei Secondi Vespri dell’Epifania.
Il concerto di musiche natalizie è ad ingresso libero, e vede la partecipazione del coro delle “Voci bianche” della Cappella della Santa Cecilia della Cattedrale di Lucca, diretto da Sara Matteucci, all’organo: Giulia Biagetti; direttore sarà Luca Bacci.
L’evento costituisce anche il III Memorial Cattani-Giurlani e prevede la consegna della “Chiave di Violino” alla Memoria del maestro Marino Pratali.

Il maestro Pratali è stato uno dei compositori della nostra città, che ha formato svariate generazioni di musicisti. Teorico musicale, compositore ligio a tutte le regole del contrappunto e dell’armonia, si dedicò in modo particolare e quasi totale alla musica da chiesa, da eseguirsi in ambito liturgico. Si impegnò a lungo anche nell’insegnamento presso la scuola diocesana di musica e formando anche gli studenti del seminario arcivescovile, tra cui anche Mons. Emilio Maggini.
Per questo per la Flam era difficile pensare alla consegna della “Chiave di violino” in un contesto diverso da quello della Cattedrale, dove Marino ha operato per molti anni, in collaborazione con la stessa Cappella “Santa Cecilia”.
In occasione sarà eseguito anche un suo brano dal titolo “Dio c’è”, scritto volutamente da Pratali per il periodo natalizio.